A copertura dei costi d’opera dell’archivio informatico dei dati e la gestione del sistema informatico.

 

Il punto di contatto centrale in Italia, ai sensi della Circolare OAM n. 18/2014 (Tabella “C”), corrisponde all’OAM:

  • una somma una tantum, compensativa dei costi d’opera dell’archivio informatico dei dati (presupposto necessario per l’invio dei flussi informativi attraverso l’area Privata dedicata);
  • un contributo per la gestione del sistema informatico parametrato alle trasmissioni inviate.

Nell’ipotesi di istituzione del punto di contatto centrale non è dovuta alcuna somma e/o contributo da parte dei singoli Agenti.

Il punto di contatto centrale operativo alla data del 1° ottobre 2014 deve effettuare il versamento della somma una tantum, compensativa dei costi d’opera dell’archivio informatico, al momento della registrazione al portale OAM e comunque non oltre il 30 ottobre 2014, inviando copia del versamento effettuato all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il pagamento dei contributi per la gestione del sistema informatico deve effettuarsi al momento della comunicazione degli stessi e comunque non oltre il 30 ottobre 2014.

Il punto di contatto centrale operativo in Italia successivamente alla data del 1° ottobre 2014 deve effettuare il versamento della somma una tantum compensativa dei costi d’opera dell’archivio informatico al momento della registrazione al portale OAM, inviando copia del versamento effettuato all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., e comunque non oltre i 20 giorni successivi alla scadenza di ogni trimestre di riferimento.

Il pagamento dei contributi per la gestione del sistema informatico deve effettuarsi al momento della comunicazione dei dati e comunque non oltre i 20 giorni successivi alla scadenza di ogni trimestre di riferimento.

Il punto di contatto centrale in Italia deve effettuare il pagamento dei contributi per la gestione del sistema informatico OAM al momento della comunicazione dei dati ovvero:
I TRIMESTRE: gennaio- marzo: entro il 20 aprile
II TRIMESTRE: aprile-giugno: entro il 20 luglio
III TRIMESTRE: luglio-settembre: entro il 20 ottobre
IV TRIMESTRE: ottobre-dicembre: entro il 20 gennaio

 

Gli Agenti che prestano servizi di pagamento per IMEL o IP comunitari, ai sensi della Circolare OAM n. 18/14 (Tabella “B”), corrispondono all’OAM, allegando copia del versamento effettuato all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.:

  • una somma una tantum, compensativa dei costi d’opera dell’archivio informatico dei dati;
  • un contributo per la gestione del sistema informatico parametrato alle trasmissioni inviate.

Gli Agenti che prestano servizi di pagamento per IMEL o IP effettuano il versamento della somma una tantum compensativa dei costi d’opera dell’archivio informatico e dei contributi per la gestione del sistema informatico al momento della comunicazione dei dati rappresentativi della situazione esistente al 1° ottobre 2014, allegando copia del versamento effettuato, e comunque non oltre il 30 ottobre 2014. Successivamente, gli Agenti dovranno rispettare il calendario dei pagamenti delle somme e altri contributi.

Gli Agenti che prestano servizi di pagamento per IMEL o IP comunitari effettuano il versamento della somma una tantum compensativa dei costi d’opera dell’archivio informatico e dei contributi al momento della comunicazione dei dati rappresentativi, allegando copia del versamento effettuato, e comunque non oltre i 20 giorni successivi alla scadenza di ogni trimestre di riferimento.

I TRIMESTRE: gennaio-marzo: entro il 20 aprile
II TRIMESTRE: aprile-giugno: entro il 20 luglio
III TRIMESTRE: luglio-settembre: entro il 20 ottobre
IV TRIMESTRE: ottobre-dicembre: entro il 20 gennaio

Vai all'inizio della pagina