Navigando sul nostro sito accetti la privacy policy. Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione sul portale e cookie di terze parti per profilare in maniera anonima le abitudini di navigazione sul sito e per permettere lo sharing sui social network dei contenuti offerti.

Menu

Il profilo operativo

 

Il primo passo della verifica riguarda l’esatta perimetrazione dei rami di attività finanziaria di cui l’agente si occupa, le modalità della sua offerta, la consistenza e l’articolazione della rete di collaboratori.

 

Requisiti di professionalità e onorabilità

 

In ordine agli esponenti aziendali (in caso di società) nonché ai dipendenti e collaboratori a contatto con il pubblico, si verifica l’attività che l’agente ha espletato nel tempo al fine di controllare i requisiti di onorabilità e di professionalità che le norme richiedono per i vari ruoli.


In particolare per i requisiti di onorabilità si rimanda alla Comunicazione n. 12/16. Per i requisiti di professionalità si accerta se l’agente verifica l’adempimento degli obblighi di aggiornamento professionale.


Nel caso di carente attenzione nei predetti controlli, per una adeguata campionatura di soggetti si dà luogo al controllo della originaria sussistenza e della permanenza di tali requisiti.

 

Copertura assicurativa

 

Si verifica l’esistenza di un contratto assicurativo, in atto e per il recente passato, relativo alla responsabilità civile per i danni arrecati, nell’esercizio dell’attività, da condotte dell’agente e dei suoi dipendenti e collaboratori.

 

Principio del mono-mandato

 

Si verifica che l’agente svolga la propria attività su mandato di un solo intermediario o di più intermediari appartenenti al medesimo gruppo o che, nel caso in cui l’intermediario conferisca mandato solo per specifici prodotti o servizi, l’agente abbia assunto non più di tre mandati al fine di offrire l’intera gamma di prodotti o servizi. I controlli in tal senso hanno ad oggetto principalmente documenti contabili e un campione dei contratti di finanziamento sottoscritti dai clienti.

Vai all'inizio della pagina

AVVISO IMPORTANTE PER LA PEC

Se sei già registrato come Agente, Mediatore o IMEL/IP Comunitario e vuoi registrarti come Cambiavalute dovrai utilizzare una PEC differente da quella utilizzata per la tua prima registrazione.