Navigando sul nostro sito accetti la privacy policy. Il sito utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione sul portale e cookie di terze parti per profilare in maniera anonima le abitudini di navigazione sul sito e per permettere lo sharing sui social network dei contenuti offerti.

Menu

STATUTO

L'OAM cura la redazione del proprio Statuto, del proprio Regolamento interno e dei Regolamenti integrativi, i quali contengono previsioni adeguate ed idonee ad assicurare efficacia e legittimità nello svolgimento delle proprie funzioni, nel rispetto, tra l'altro, di principi, criteri, modalità e risorse necessarie per l'efficace svolgimento dei propri compiti attraverso:

  • la previsione di idonei meccanismi di controllo interno volti a garantire il rispetto delle decisioni e delle procedure;
  • l’adozione di un efficace sistema di pubblicità delle proprie disposizioni sulle attività degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi;
  • l’adozione di procedure funzionali alla preventiva verifica di legittimità della propria attività, con particolare riferimento al rispetto, nell'ambito del procedimento sanzionatorio per violazione dell'articolo 128-terdecies del TUB, del principio del contraddittorio, della conoscenza degli atti istruttori, della verbalizzazione e della distinzione tra funzioni istruttorie e funzioni decisorie;
  • l’adozione di procedure idonee a garantire la riservatezza delle informazioni ricevute;
  • l’adozione di procedure che consentano di fornire tempestivamente alla Banca d'Italia le informazioni dalla stessa richieste.

Qualsiasi modifica dello Statuto deve in ogni caso essere approvata dal Ministro dell'Economia e delle Finanze, sentita la Banca d'Italia.

Leggi lo Statuto


(Approvato con il parere del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 12 dicembre 2014, PROT. DT 94900)

 

 

REGOLAMENTO INTERNO

L'OAM, visto il Decreto Legislativo 1 settembre 1993, n. 385 ed il Decreto Legislativo 13 agosto 2010, n. 141, ha adottato, ai sensi degli articoli 4, commi 2 e 3, e 10, comma 2, lett. b), dello Statuto, il proprio Regolamento interno approvato dal Ministero dell'Economia e Finanze, sentita la Banca d'Italia.

Leggi il Regolamento

 

(Vigente a decorrere dal 19 luglio 2016. Approvato con il parere del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 18 luglio 2016, PROT. DT 66442) 


  • Regolamento Interno Vigente sino al 18 luglio 2016. Approvato con il parere del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 10 aprile 2015, PROT. DT 30020

 

 

MANUALE OPERATIVO

Disciplinante procedure e modalità di funzionamento del sistema di gestione degli Elenchi ai sensi dell'art. 13 del Regolamento OAM, aggiornato con delibera del Comitato di gestione del 22 marzo 2016.

 

Leggi il Manuale

 

Allegati al Manuale Operativo

 

Vai all'inizio della pagina

AVVISO IMPORTANTE PER LA PEC

Se sei già registrato come Agente, Mediatore o IMEL/IP Comunitario e vuoi registrarti come Cambiavalute dovrai utilizzare una PEC differente da quella utilizzata per la tua prima registrazione.