ISCRIZIONE ?OPERATIVA? E ?NON OPERATIVA?

Il soggetto iscritto non operativo deve inviare la documentazione richiesta specificatamente dall'OAM con la comunicazione di avvenuta iscrizione non operativa, accedendo dalla propria area privata al servizio "Integrazione dati" e:

• per comunicare i dati relativi all'intermediario preponente ed ai prodotti offerti, l'utente deve accedere al servizio "Integrazione dati mandato" e compilare l'apposito spazio della web form che si apre con l'indicazione dei dati necessari;

• per comunicare i dati relativi alla polizza di assicurazione, l'utente deve accedere al servizio "Integrazione dati polizza e/o copia tassa concessione governativa" e compilare l'apposito spazio con l'indicazione degli estremi della polizza stessa;

• per comunicare l'avvenuto pagamento della tassa di concessione governativa, l'utente deve allegare copia scansionata dell'avvenuto pagamento della stessa utilizzando l'apposito servizio "Integrazione dati polizza e/o copia tassa concessione governativa".

La risposta ti è stata utile?

L'iscrizione come soggetto non operativo comporta il mancato esercizio dell'attività di agenzia, anche come collaboratore, e, pertanto, ove tale condizione si protragga per oltre un anno dall'iscrizione come "non operativo", l'OAM provvederà alla cancellazione come previsto dall'art. 128-duodecies del TUB.

La risposta ti è stata utile?

No. Se un mediatore creditizio intende indicare un agente iscritto "non operativo" tra i propri collaboratori è tenuto ad effettuare la variazione ma, al contempo, verificare che il soggetto agente provveda a cancellarsi dal relativo elenco.

La risposta ti è stata utile?
Non trovi risposta alla tua domanda?
Vai all'inizio della pagina