569) Quali sono i contributi e le altre somme dovute dagli Agenti che prestano servizi di pagamento per conto di IMEL o IP comunitari?

L’Agente dovrà versare:

  • una somma, compensativa degli oneri di messa in opera, sviluppo e manutenzione dell’archivio informatico che raccoglie le comunicazioni inviate all’OAM, da corrispondersi una tantum in occasione della trasmissione dei dati pari a 50,00 euro; e
  • un contributo, per la gestione dell’archivio informatico parametrato a ciascun flusso informativo oggetto di comunicazione all’Organismo pari a 0,45 euro. (Cfr. art. 5, Tabella “B” in allegato, Circolare OAM n. 18/2014).
La risposta ti è stata utile?
Vai all'inizio della pagina